GARDEN NEZU MUSEUM | AOYAMA TOKYO

Giardini Giapponesi

Uno dei piaceri di una visita al Museo Nezu è una passeggiata nel suo giardino, una vera oasi urbana. Esci dall’ingresso del giardino al primo piano o dall’ingresso della casa da tè al piano terra e segui il sentiero lastricato di pietra tra gli alberi. Lì troverai una casa da tè e una varietà di lanterne di pietra e altri oggetti. Nezu Kaichirō Ho acquistato questa terra, che gli piaceva per le sue colline e valli, nel 1906. Il giardino originale, progettato nello stile delle montagne profonde shinzan-yūkoku、 e delle valli misteriose, comprendeva edifici rustici e una casa da tè. Bruciò durante il bombardamento di Tokyo nella seconda guerra mondiale. Da allora, è stato restaurato, a poco a poco, per raggiungere lo stato attuale. Negli ultimi anni, sono stati compiuti progressi nel rendere i percorsi lastricati in pietra più facili da percorrere e nell’aggiungere una pavimentazione liscia, per rendere il giardino privo di barriere. Il nostro obiettivo è un giardino che esprima il concetto originale di creare scene della natura stessa e che tutti i nostri visitatori possano godere. Dopo aver esplorato le opere d’arte in mostra, goditi il ​​mutare delle stagioni nel nostro giardino riccamente verdeggiante.

È una delle arti tradizionali zen più note. Codificata in maniera definitiva alla fine del XVI secolo dal monaco buddhista zen Sen no Rikyū, maestro del tè di Oda Nobunaga e successivamente di Toyotomi Hideyoshi. Il cha no yu di Sen no Rikyū riprende la tradizione fondata dai monaci zen Murata Shukō e Takeno Jōō. La cerimonia si basa sulla concezione del wabi-cha. Questa cerimonia e pratica spirituale può essere svolta secondo stili diversi e in forme diverse.

READ MORE

Cha no yu

Don`t copy text!