This site was optimized for desktop or tablet viewing. Mobile devices will have some viewing difficulties, but will retain functionality.

READ MORE ITINERARI
STORICI
2024.
cdn_helper cdn_helper

UN PATRIMONIO PER IL FUTURO L'Italia, culla di una storia millenaria e caleidoscopio di culture che si intrecciano nel corso dei secoli, vanta un patrimonio storico straordinario che la colloca tra le nazioni più ricche e affascinanti del mondo. Con oltre 4.000 musei, 6.000 aree archeologiche, 85.000 chiese sotto tutela e 40.000 dimore storiche censite, il paese offre un viaggio indimenticabile attraverso le epoche, dalle antiche civilizzazioni romane ed etrusche al Rinascimento, sino alle sfumature dell'arte barocca. Ogni pietra, ogni affresco e ogni stradina storica racconta un capitolo della storia italiana, contribuendo a creare un mosaico culturale che affascina e ispira visitatori provenienti da tutto il mondo. Oltre ai monumenti celebri, l'Italia si apre come un museo a cielo aperto, con coste incantevoli, riserve naturali e paesaggi che riflettono la magnificenza della natura e l'influenza artistica intrisa nell'ambiente circostante. Questo patrimonio storico non è solo una testimonianza del passato, ma anche un tesoro da custodire per le generazioni future. ITINERARI STORICI cdn_helper
LE CITTÀ STORICHE D'ITALIA

VENEZIA

La laguna veneziana si è formata nell’VIII secolo a.C. da un precedente ambiente fluvio-palustre; si suppone che vi fossero insediamenti umani sin dall’epoca preistorica, consentiti dalla ricchezza di risorse che potevano favorire caccia e pesca[20]. In età pre-romana, vale a dire nel periodo paleoveneto, la civiltà era ben radicata nella zona, con popolazioni dedite alla pesca, alla produzione del sale, ai trasporti marittimi e alle altre attività mercantili connesse. Snodo di intensi traffici commerciali che collegavano l’Adriatico con il centro e il nord Europa, in questo periodo si svilupparono nella zona alcuni insediamenti, fra i quali spiccava, ormai con una fisionomia protourbana, il centro di Altino. La venuta dei Romani rafforzò questa situazione: il sistema dei porti venne potenziato (a questo periodo risale Chioggia), mentre l’entroterra venne bonificato e centuriato, come ancora visibile nella disposizione di strade e fossi. La laguna divenne probabilmente luogo di villeggiatura per la nobiltà, come testimoniano alcuni ritrovamenti.

MUSEI VATICANI

ITINERARI D'ARTE

I Musei Vaticani sono il museo nazionale della Città del Vaticano, in Roma. Fondati da papa Giulio II nel XVI secolo, occupano gran parte del vasto cortile del Belvedere e sono una delle raccolte d’arte più grandi del mondo, dal momento che espongono l’enorme collezione di opere d’arte accumulata nei secoli dai papi: la Cappella Sistina e gli appartamenti papali affrescati da Michelangelo e Raffaello sono parte delle opere che i visitatori possono ammirare nel loro percorso. Benché i musei si trovino interamente in territorio vaticano, il loro ingresso si trova in territorio italiano, in viale Vaticano 6 a Roma.

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

Il parco, tra i più vasti della Toscana, venne fatto costruire a metà dell’Ottocento da Ferdinando Panciatichi, sfruttando terreni agricoli attorno alla sua proprietà e una ragnaia di lecci. Vi fece piantare una grande quantità di specie arboree esotiche, come sequoie e altre resinose americane, mentre l’arredamento architettonico fu realizzato con elementi in stile moresco quali un ponte, una grotta artificiale (con statua di Venere), vasche, fontane e altre creazioni decorative in cotto.

Il castello ed il suo parco storico costituiscono un “unicum” di notevole valore storico-architettonico e ambientale. Il parco vi contribuisce considerevolmente con un patrimonio botanico inestimabile formato non solo dalle specie arboree introdotte ma anche da quelle indigene. Solo una piccola parte delle piante ottocentesche è giunta ai giorni nostri: già nel 1890 delle 134 specie botaniche diverse piantate alcuni decenni prima, ne erano sopravvissute solo 37.

LE PIAZZE PIÙ BELLE D'ITALIA

PIAZZA SAN LORENZO A VITERBO

La piazza in sé, benché dominata dalla Cattedrale e dal suo campanile, è circondata da alcuni edifici di una certa importanza storico-architettonica, incluso il vecchio ospedale della città le cui fondazioni etrusche sono chiaramente visibili al livello strada. Sul lato meridionale della piazza si erge la Dimora di Valentino della Pagnotta, edificio del XIII secolo così denominato dal nome del priore che nel 1458 lo acquistò. Una scalinata di tre gradini dà accesso ad un portico a due fornici con altrettanti archi a tutto sesto, separati da una colonna, mentre la zona del piano superiore presenta una facciata arricchita da due finestre bifore. Il palazzo fu danneggiato dai bombardamenti del 1944 ma venne ricostruito esattamente com’era in origine.

Il lato nord della piazza è dominato dalla Loggia del Palazzo dei Papi, allungata e ricostruita nel 1266 con l’erezione di Viterbo a sede papale. La Loggia mette in comunicazione il Palazzo dei Papi vero e proprio, in particolare la Sala del Conclave, con i fabbricati del lato est della Piazza.

PIAZZA DEL CAMPO A SIENA

La piazza si trova nel punto nodale dove si diramano le tre principali vie cittadine, spine dorsali dei Terzi, distinguendosi come un unitario di sublime armonia, frutto più alto della passione senese per la bellezza, manifestata precocemente dal popolo ancora prima del celebre statuto del 1262 dedicato all’urbanistica e all’estetica cittadina. Ciò ne fa una delle più alte creazioni dell’urbanistica medievale.

La forma della piazza è emiciclica, rassomigliante una valva di conchiglia inclinata verso mezzogiorno, con nove spicchi definiti da fasce bianche sulla pavimentazione in cotto. Racchiusa dalla cortina quasi continua di edifici, vi si diramano undici varchi (un tempo dodici), mascherati sapientemente dall’uso delle volte e dalla disposizione su più livelli dell’abitato.

MUSEO DEGLI INNOCENTI READ MORE LA ROCCA DEI FRANGIPANE DI TOLFA READ MORE CONVENTO DI SAN BERNARDINO - CASA OLIVETTI READ MORE ARCHIVIO STORICO OLIVETTI READ MORE PISCINA MIRABILIS BACOLI READ MORE A CHIENA A CAMPAGNA READ MORE REGGIA DI VENARIA REALE READ MORE DIPARTIMENTO ANATOMIA TORINO READ MORE SANTUARIO MADONNA DI SAN LUCA READ MORE CERTOSA DI FIRENZE READ MORE VILLA FAVARD DI ROVEZZANO READ MORE CATTEDRALE DI SAN ZENO READ MORE FORTE BELVEDERE READ MORE CASTELLO DI MONTAUTO READ MORE PALAZZO MEDICI RICCARDI READ MORE PIAZZA DEL CAMPO A SIENA READ MORE DUOMO DI SIENA READ MORE PALAZZO UGUCCIONI READ MORE CAPPELLA VILLA MEDICEA POGGIO IMPERIALE READ MORE BADIA FIESOLANA READ MORE MUSEI VATICANI READ MORE PIAZZA DEI MIRACOLI READ MORE PALAZZO GONDI READ MORE BASILICA DI SAN MINIATO AL MONTE READ MORE ABBAZIA DI SAN GALGANO READ MORE TEATRO ROMANO FIESOLE READ MORE CASTELLO DI ROMENA READ MORE PALAZZO DI SAN CLEMENTE READ MORE CASTELLO DI OLIVETO READ MORE FORTEZZA DI MONTECARLO READ MORE CASTELLO DI CELSA READ MORE CASTELLO E PARCO DI MASINO READ MORE CASTELLO DI BROLIO RICASOLI READ MORE TORRE DEL GALLO READ MORE CASTELLO DI SAMMEZZANO READ MORE © ALESSIO GUARINO cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper cdn_helper