ITINERARI NATURALISTICI | AÇORES PORTOGALLO

TERMAS DA FERRARIA

Vicino all’Oceano, nell’estremo sud-ovest dell’isola di S. Miguel – Azzorre, si trova Ferraria. Integrata nel Monumento Naturale Regionale di Pico das Camarinhas e Ponta da Ferraria, quest’area di protezione della natura presenta varie strutture di origine vulcanica, di grande valore paesaggistico e scientifico.

Questo evento geologico è anteriore alla popolazione dell’isola di S. Miguel ed è stato originato da un’eruzione stromboliana, che ha costruito un cono di scorie che ha causato un drenaggio di lava. La lava è scesa dalla scogliera e una piattaforma lavica è stata creata in riva al mare. L’ingresso di questa corrente lavica in mare provocò un’esplosione freatica che creò una struttura vulcanica di forma conica, sormontata da un cratere. Non era un comune cratere, perché non aveva un camino vulcanico dalla cui profondità sarebbe venuto il magma. Questo cratere è scientificamente designato pseudocrate ed è considerato per la sua singolarità e bellezza un Geomonumento da preservare.

Oltre alla bellezza e all’interesse scientifico, il luogo di Ferraria ha un’altra grande ricchezza: due sorgenti di acqua termale vulcanica, che riscaldano le acque della piscina naturale di Ferraria e che sono utilizzate nelle Terme. Le qualità terapeutiche delle acque termali della Ferraria la portano a diventare quasi un luogo di culto.

Don`t copy text!
X