RITSURIN KŌEN GARDEN

Giardini Giapponesi

Il giardino di Ritsurin (Ritsurin Kōen) è un grande giardino storico situato a Takamatsu nella regione di Shikoku. Fu completato nel 1745 come giardino privato per una villa di signori feudali locali e successivamente aperto al pubblico nel 1875. Il giardino di Ritsurin si trova in un ex letto del fiume sul lato est del monte Shiun. Numerosi laghetti e piccole colline artificiali punteggiano il giardino. La parte meridionale è in tradizionale stile giapponese, con storiche case da tè e numerosi pini sagomati. Dopo essere diventato un giardino pubblico nel 1875, la parte nord subì riprogettazioni in stile occidentale e al centro del giardino fu costruito un grande museo (attualmente la sala polivalente per la promozione del commercio e dell’industria) e gallerie di artigianato popolare. 

Gli edifici del giardino risalgono agli inizi del XVII secolo. Nel 1625, il signore feudale di Takamatsu nella provincia di Sanuki, Ikoma Takatoshi, iniziò la costruzione del Ritsurin, in particolare la costruzione di un giardino intorno allo stagno sud utilizzando la splendida vegetazione del Monte Shiun (“Montagna delle nuvole viola”) come sfondo. Dopo che Matsudaira Yorishige prese il controllo della provincia, continuò la costruzione del giardino. I lavori furono completati dal quinto signore Yoritaka nel 1745 dopo 100 anni di miglioramenti e ampliamenti fatti dai signori successivi.

Il nuovo governo Meiji salì al potere nel 1868 e requisì il giardino. Nonostante una proposta iniziale di costruire un mulino da seta, Ritsurin fu designato come giardino prefettizio e aperto al pubblico il 16 marzo 1875. Nel 1953, il giardino fu designato come luogo speciale di bellezza paesaggistica.

Don`t copy text!