This site was optimized for desktop or tablet viewing. Mobile devices will have some viewing difficulties, but will retain functionality.

La RAN è un progetto dell’Associazione Natural Farming Center che ha il compito di divulgare la rivoluzionaria possibilità dell’Agricoltura Naturale (o del Non Fare).

L’Agricoltura Naturale è un approccio che azzera l’impatto ambientale e rende irrisori i costi di produzione. Consiste nel lasciare che tutto vada secondo natura: niente arature, potature, concimazioni, irrigazioni, cure colturali, trattamenti fitosanitari, lotta antiparassitaria. Dopo alcuni anni dedicati al risveglio del terreno, il lavoro dell’agricoltore si limita alla semina, allo sfalcio e alla pacciamatura.

Lo studioso che ha divulgato questo approccio alla produzione di cibo è il biologo, filosofo e contadino giapponese Masanobu Fukuoka (1913-2008), autore de “La rivoluzione del filo di paglia”, il più celebre e diffuso saggio sull’agricoltura mai pubblicato nel mondo.

La RAN è stata fondata il 23 agosto 2021 dal contadino e divulgatore Kutluhan Özdemir (resp. Tecnico) e dal giornalista e videomaker Ezio Maisto (resp. Comunicazione). L’attuale direttivo è composto dai due fondatori e da Rubina Varago (resp. Laboratori).

ATTIVITÀ

La RAN:
• non ha finalità commerciali;
• agisce su base volontaria;
• è aperta al contributo di chiunque;
• organizza laboratori divulgativi gratuiti della durata di un intero weekend condotti da

Kutluhan Özdemir;
• offre suppOrto gratuito alla realizzazione di piccoli orti naturali a chi ha partecipato ai suoi laboratori (resp. Domenico Acanfora Ametrano);
• fornisce gratuitamente know-how a chi promuove feste di riforestAzione sui territori (inclusi i compleAlberi);
• promuove le iniziative organizzate da partner e/o membri della sua rete (es. Natural Farming Camp a Terramore, Riforestival, ecc.);
• organizza periodici ordini collettivi nazionali di semi per sovescio e di alberi a radice nuda presso vivai selezionati (resp. Simone Trevisan);
• fornisce consulenza a chi intende convertire ad Agricoltura Naturale superfici più ampie di quelle di un orto per autoconsumo in cambio di una donazione all’associazione;
• supporta lo sviluppo di reti regionali per la pratica e lo sviluppo dell’Agricoltura Naturale in Italia;
• supporta la nascita di movimenti per l’Agricoltura Naturale all’estero (Belgio, Olanda, Spagna, Ungheria, Francia, Inghilterra);
• promuove la realizzazione di orti naturali a costo zero in Africa (“Sowing Seeds to Desert” in Kenya);
• fa parte della rete dell’Italia Che Cambia.

LA FEDE RETTA È UNA MONTAGNA FELICE

MASANOBU FUKUOKA

Normalmente, quando una persona invecchia, aumenta la sua base di valori, la sua saggezza, mentre per me è stato il contrario: invecchiando mi sono sentito sempre più come un vecchio contadino molto vicino alla terra. Di solito nel corso della vita si cammina verso la speranza, invece ho l’impressione di averla lasciata dietro di me; è un po’ come andare all’indietro. Fino a cinque anni fa pensavo che tutto quello che avevo sperimentato non sarebbe servito a nessuno. Poi vidi apparire degli articoli su riviste specializzate di agricoltura che studiavano il metodo naturale, ed erano scritti da scienziati che conoscevo.

error: Alert: Content selection is disabled!!