By

Redazione

”Ville e giardini italiani”. Il giardino storico italiano nella storiografia contemporanea

La storia dell’arte italiana dei giardini è stata trattata finora seguendo due linee espositive ben distinte: la prima propensa ad esaltare quest’arte nel suo massimo splendore rinascimentale e barocco, privilegiando quindi la storia del...

Pierre Grimal

Al termine di questo schizzo di una storia dei giardini, che non copre che un'infima parte del soggetto, considereremo meglio, forse, l'importanza rivestita da quest'arte nella storia del pensiero umano. L'abbiamo vista nascere...

Il complesso Brion di Carlo Scarpa

Ritroviamo i Cerchi trinitari di Gioacchino da Fiore in una delle più belle opere d’architettura del nostro tεmpo, il complesso monumentale Brion di Carlo Scarpa, progettato e realizzato presso il cimitero di San...

Gae Aulenti a Granaiolo

A Granaiolo, nel dolce paesaggio dell'empolese, si trova un esempio molto originale di giardino che inserendosi in un contesto storico ne scardina completamente i canoni e il linguaggio tradizionali. L'intervento particolarissimo fu concepito...

Gli alberi del ricordo

Da sempre Fiesole, posta a cavaliere sulle propaggini a settentrione dell'Appennino, fa da magnifico fondale alla città di Firenze. L'insediamento sui colli di San Francesco e di Sant'Apollinare, il colle lunato di matrice...

Il giardino medievale

È sorprendente quanta parte dell'arte dei giardini sia stata perduta durante il periodo medievale in Occidente. È chiaramente da imputarsi alle invasioni barbariche la perdita della ricchezza e delle conoscenze che fino all'acme...

Derek Jarman’s Prospect Cottage

Derek Jarman (1942-1994) è stato un regista inglese che ha realizzato un famoso giardino sulla spiaggia di ciottoli vicino alla centrale nucleare di Dungeness. Jarman credeva che il Pilot Inn, nelle vicinanze, offrisse...

La Mostra del giardino del 1931

La rilettura di una mostra fiorentina degli anni Trenta è un’occasione per valutare, quasi un secolo dopo, i risultati e i giudizi critici su di un evento culturale fortemente orientato dal particolare contesto...

Linee guida per il giardino planetario

“Il giardino in movimento interpreta e sviluppa le energie presenti sul luogo e tenta di lavorare il più possibile insieme, e il meno possibile contro, alla natura. Deve il suo nome al movimento...

Adolf Loos

Loos è stato uno degli architetti più geniali e raffinati che hanno operato in Europa tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo. Ribellandosi all'eclettismo dominante e al decorativismo della...
1 2 3
Don`t copy text!